Il problema è che più ci spostiamo meno siamo capaci di vedere e ascoltare. Dopotutto in essa è racchiuso il senso primo e ultimo delle nostre esistenze. Una riflessione che ci ha portato a cercare nella zona di limite, nelle periferie dell’esistenza, perché consapevoli che spesso, per approdare ad un cambiamento, bisogna essere in grado di oltrepassare un confine, di scavalcare quelle false certezze che molte volte obnubilano la capacità di vedere e conoscere. Storie di maghette, calciatori e robottoni al Museo della Figurina, Arnaldo Pomodoro, le opere di uno dei più grandi scultori contemporanei in esposizione a Soliera. Oltre un anno fa. Il tuo browser non può riprodurre il video. Regia, fotografia e montaggio: Joshua Wahlen e Alessandro Seidita Sul fatto se il cinema, e il documentarismo in questo caso, sia il mezzo idoneo per raccontare questa esperienza è qualcosa che non so dirti adesso, si vedrà in corso d’opera, all’interno della sincera relazione tra noi e le persone incontrate. Prenotando in anticipo una copia del Dvd, una diretta streaming o una proiezione pubblica su Produzioni dal basso  ci verrà data la possibilità di coprire una parte delle spese produttive. Infine, per chi volesse essere aggiornato sugli sviluppi, l’invito è a seguirci sulla pagina Facebook di Voci dal Silenzio. La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 4€. C’è chi ispirato da una fede cristiana, musulmana o buddista, chi dagli insegnamenti delle sacre scritture, dei maestri, dei profeti, chi invece da valori laici. Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. Media Partner: Italia Che Cambia - Terra Nuova Edizioni ... Voci dal Silenzio è diventato un caso unico nel panorama documentaristico italiano, con oltre 100 proiezioni alla presenza dei registi in altrettante città d’Italia, registrando una straordinaria affluenza di pubblico e numerosi sold-out. Movie Theater +39 011 812 4173. pin. In realtà avremmo voluto fare il viaggio a piedi, così com’era stato fatto da Federico Tisa, il fotografo che ci ha ispirato con la sua ricerca e che adesso è parte integrante del nostro lavoro. Expo Olbia. Alcuni, nella solitudine, intravedono un potenziale trasformativo, una dimensione adatta a smussare quanto di negativo si è coltivato nel tempo. "Un viaggio lungo la penisola italiana per raccontare l'esperienza eremitica. C’è così chi vive in eremi, chi in capanne, chi in grotte. A partire dalla testimonianza degli stessi eremiti, Voci dal Silenzio sviluppa un discorso corale sull’esperienza ascetica. Hosted by Voci dal silenzio and TES - Turismo Evolutivo Sardegna. L’augurio è che anche le figure che andremo a trovare siano inclini a giocare con il caso e ad accoglierci. In che modo si può sostenere il vostro progetto? Tra queste vi è certamente l’idea che un certo tipo di testimonianza abbia risvolti particolarmente fertili se … VOCI DAL SILENZIO, Un viaggio tra gli eremiti d'Italia Alessandro Seidita e Joshua Wahlen (Regista) Età consigliata: Film per tutti Formato: DVD 4,7 su 5 stelle 16 voti Una vita ben vissuta è quella capace di non perdersi nel superfluo, ma di rimanere nell’essenziale. Lo si fa a prezzo di grosse rinunce, di profonde solitudini. Ma il documentarismo richiede attrezzatura spesso ingombrante che è difficile da gestire in un viaggio a piedi. “L’eremita, attraverso le sue scelte, riesce a dar voce a qualcosa che anima molti di noi”. Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera del regista e la gestione di questo sito. L’uomo se n’è completamente sottratto attraverso il suo gioco di controllo e dominazione. Volevo chiederti proprio questo. Il documentario, attraverso la diretta testimonianza degli eremiti, cercherà di sviluppare un discorso corale sull’esperienza ascetica. UN VIAGGIO, DAL NORD AL SUD DELL’ITALIA, ... Con Voci dal Silenzio vorremmo dare un contributo in tal senso. E la natura è il luogo in cui è racchiusa questa essenzialità, del vivere e del morire. Un viaggio tra gli eremiti d'Italia stasera a Marina di Ragusa. Alessandro:Penso che qualsiasi cammino di conoscenza non possa prescindere dalla relazione con gli altri. E per quanto ci si possa operare a celare le nostre paure e fragilità nelle più alte aspirazioni – e l’uomo in questo è davvero maestro – prima o poi i frutti marci di questo gioco narcisistico vengono alla luce. Joshua:Le modalità del viaggio sono ancora oggetto di discussione, resta infatti un solo nodo da sciogliere: affrontare la prima parte del viaggio insieme o in solitario, ognuno immerso in una propria esperienza di ricerca. Si fa sempre un grosso errore nel far coincidere la solitudine dell’uomo in ricerca con la chiusura nei confronti del mondo. La voce potrebbe essere riferita alla voce del divino che l’eremita sente dentro di sé una volta riuscito a far tacere le voci del suo io psicologico, o al contrario, riferirsi proprio a queste voci, a quel chiacchiericcio interiore che si contrappone al silenzio della vita solitaria. I modi poi in cui l’eremita abita la natura rispecchiano a mio avviso esigenze puramente soggettive. Il 26 novembre al via la proiezione Voci dal silenzio al Cinema Italia di Ancona, in corso Carlo Alberto. "Un viaggio lungo la penisola italiana per raccontare l'esperienza eremitica. Devi disattivare ad-block per riprodurre il video. Hide Map. Le immagini si accompagneranno ai racconti degli eremiti, alle riflessioni degli autori, alle voci della natura e ai silenzi. Il documentario “Voci dal silenzio”. Chi sceglie di vivere da eremita è forse molto attento a preservare questa sua condizione. Perché il titolo “Voci dal silenzio”? In queste esperienze ritornano i gesti più importanti mai compiuti dalla nostra specie: la ricerca delle particelle divine di cui è composta la nostra esistenza, il gesto di superamento della nostra natura animale. Personalmente fatico a considerare questo un reale progresso. A Modena si può, Mercato natalizio al Novi Sad, appuntamento per tutte le domeniche di dicembre, Mostre. Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi. Alessandro e Joshua telecamera in mano gireranno così l’Italia e incontreranno gli “eremiti”. Gli autori raccontano, con delicata intensità, l'esperienza ascetica a partire dalla testimonianza degli stessi eremiti. Abbiamo una mappa dell’Italia, con tutti i riferimenti fin qui raccolti e pur ottimizzando gli spostamenti, lasceremo che il caso e le sensazioni del momento giochino un loro ruolo. “L’eremita è una figura onnipresente nella storia dell’umanità. Lunedì 9 dicembre alle ore 16.30 verrà proiettato il film " Voci dal silenzio: un viaggio tra gli eremiti d'Italia" di Joshua Whalen e Alessandro Seidita presso la sala consiliare. Offre al contempo molteplici spunti di riflessione sulla natura umana, sulle insidie del mondo contemporaneo e sui rapporti che l’anacoreta, e più in generale l’uomo, tesse con il … Sono in pochi. cambiamento eremiti spiritualità viaggio. Titolo originale: Voci dal silenzio Valutazione: 8 (Voti: 1) Genere: Documentario; Data di rilascio 2018-09-10 Durata: 53 Min Parole chiave: attachment to nature, belief in god, woods, hermit, thought provoking Show Map. Joshua:Anche se aumentano le figure metropolitane che ricercano l’ascesi tra le mura di un’abitazione, spesso inglobate in un condominio, a ridosso di una via trafficata, la natura resta sicuramente il luogo ideale. La partecipazione del pubblico è quindi fondamentale per la buona riuscita del progetto. Qui il calendario di tutte le proiezioni. Essere pronti ad accogliere l’imprevedibile è una buona pratica, un tipo di apertura alla vita che rivela un certo equilibrio. E’ quello che suggeriscono le parole che gli eremiti del nostro territorio rivolgono ad un’immaginaria generazione futura, contenute nel libro Voci dal Silenzio: una raccolta di testi scritti da uomini e donne che cercano di recuperare il senso profondo di sé e della vita attraverso un percorso intimo e solitario. Biografie. Il cammino dell’eremita è un cammino che tende a ristabilire i vecchi rapporti con l’esistenza, riscoprirne i riti, le forme essenziali del vivere. “La scelta di vivere in solitudine resta, agli occhi dei più, una decisione enigmatica e controversa, se non incomprensibile”. Voci dal silenzio a Ragusa, un viaggio tra gli eremiti d'Italia. Un viaggio tra gli eremiti d’Italia: il tour di Voci dal Silenzio arriva nel Gargano Dic 12, 2019 Redazione Eventi e cultura 0 La proiezione a San Nicandro Garganico. Alessandro:L’eremita, nel suo ritorno alle radici del suo essere, fa esperienza anche di un altro ritorno, quello dell’uomo alla natura. La velocità impoverisce la nostra capacità di osservazione, dovrebbe essere un dato di fatto per tutti noi. In collaborazione con Film Commission Torino Piemonte Evento organizzato da Voci dal silenzio e Cinema Capitol Multisala. Da qui l’idea di sviluppare un’opera visiva che possa diventare un ponte e condurre lo spettatore dal mormorio mondano a quel silenzio a noi ignoto, intriso di spiritualità, di cui è pervasa la vita ascetica. Penso che ci sia un ritmo biologico dell’osservazione. Storie di uomini e di donne che cercano di recuperare il senso profondo di sé e della vita attraverso un percorso intimo e solitario". 21 Novembre 2019. Voci dal silenzio, viaggio tra i nuovi eremiti d’Italia. Due giovani registi di Palermo stanno per intraprendere un viaggio lento per conoscere le storie di chi vive in solitudine. Voci dal silenzio. Ed è così che è nata in noi l’attenzione per la vita eremitica. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo. UTC+01. Alessandro:Potrebbe avere tanti significati, è un nome che si presta a tante letture. C’è ancora chi attende una visita e chi, da queste visite, fugge. Eppure, quando l’isolamento è frutto di una scelta consapevole, si configura il più delle volte come edificante e costruttivo, quando è conseguenza di un’emarginazione imposta tende invece a inaridire lo spirito. 3. Che si sia mossi da un bisogno spirituale o dall’opposizione a un sistema risulta secondario. Se mosso poi da un credo religioso, sarà la tradizione stessa a suggerire buone pratiche e preghiere. E gli eremiti che incontrerete? L'articolo Voci dal silenzio, viaggio tra i nuovi eremiti d’Italia. Cinema Nazionale. pin. In quel caso la natura stessa dell’opera, sviluppata a partire dall’incontro con alcuni detenuti, ci ha costretto a lunghe trafile burocratiche: l’attesa dei permessi, gli incontri concordati in rigide griglie temporali, le numerose collaborazioni, gli esiti dei bandi che tardavano ad arrivare.